VIA CRUCIS PER I RAGAZZI

VIA CRUCIS PER I RAGAZZI

Vogliamo valorizzare il cammino quaresimale non perdendo di vista il “venerdì”, nel suo significato più profondo: la conversione a Gesù. Oltre alle pratiche di digiuno che ciascuno compirà con le proprie motivazioni profonde, vogliamo “digiunare” dal tempo perso, sprecato, buttato, attraverso la preghiera antica e tradizionale della Via Crucis.

Trovate in allegato a questo box, due file: il primo è il testo della preghiera da fare in famiglia con i figli. Il secondo accompagna il gesto di preghiera per la settimana.

Le “gocce di preghiera” sono semplici occasioni per ricordarci che ogni giorno possiamo rivolgere il nostro cuore al Signore e chiedere aiuto, nell’unica forma che il cristiano conosce, quale atto supremo di affidamento: la preghiera. L’invito è quindi personale: tutte le volte che i bambini da soli o con tutta la famiglia, pregano con l’intenzione indicata sulla “goccia”, possono ritagliarla e conservarla. Successivamente può essere portata in chiesa e posta in un contenitore a disposizione. Al termine del cammino raccoglieremo le “gocce di preghiera” che la nostra comunità ha offerto per alimentare la fede, la speranza, l’amore.

PRIMA SETTIMANA: il testo della preghiera della via Crucis

PRIMA SETTIMANA: le gocce di preghiera

 

 

Pubblicato il 5 Marzo 2020