DOMENICAINSIEME

DOMENICAINSIEME

Dal mese di febbraio, per ciascun gruppo di catechismo di Iniziazione Cristiana, dalla 1° anno (2° elementare) al 4° anno (5° elementare), proponiamo un’esperienza singolare di vita comunitaria, per altro già proposta e consolidata dalla FOM negli anni scorsi. Lo sappiamo, la catechesi, sia settimanale che quindicinale, non è sufficiente per rappresentare e comprendere il mistero cristiano. E’ necessario fare anche un’esperienza di chiesa, di comunità, di condivisione, con tutti quelli che condividono il cammino della fede.

Ecco il significato della proposta della DOMENICAINSIEME: uno spazio (una volta sola in un anno) dove la famiglia condivide il cammino dei figli e insieme a loro trascorre una giornata insieme di comunione.

A grandi linee, pur lasciando ad ogni gruppo l’opportunità di gestirla come meglio crede anche a partire dai ragazzi e dalle famiglie, il tempo trascorso insieme potrebbe avere questa scansione:

mattino: incontro di catechismo per i figli e partecipazione famigliare alla celebrazione dell’Eucaristia delle ore 11.00 (ragazzi e famiglia)

pranzo: al termine della celebrazione (12,30 circa), pranzo in oratorio. Un abbondante piatto di pasta lo prepariamo in oratorio. Il resto, lo si può portare e condividere con tutti

pomeriggio: i ragazzi vivono l’oratorio attraverso il gioco e i genitori condividono un momento di riflessione e confronto sul cammino di fede dei figli

Il tutto termina con una buona merenda intorno alle ore 15,30/16,00

Potrebbe apparire una fatica, togliere una giornata alla famiglia. Guardiamola all’opposto: è proprio una giornata famigliare, se condivisa da tutti. E poi, il cammino di fede – direbbe il Papa – “è una cosa seria, non sono scherzi, eh!”

Pubblicato il 10 Febbraio 2020